giovedì 27 luglio 2017

I Comitati No Tangenziale al Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Carlo Ricciardi

22 Luglio 2017 Albairate - Egregio Presidente Ricciardi, voglia cortesemente permettermi, quale membro dei Comitati No Tangenziale del Parco del Ticino e Parco Agricolo Sud Milano, di sottoporle in allegato un Dossier preparato dai Comitati No Tangenziale che riassume in un unico documento la storia e le vicissitudini del progetto ANAS di cui all’oggetto. In questa cronistoria non è stato menzionato il risultato dell’Adunanza del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici del 27 gennaio 2017 e chiaramente non ancora quello che avrà luogo il 27 del corrente mese. 

Donne in Campo per la Salvaguardia del Territorio - Lettera al Presidente Carlo Ricciardi

Albairate  21 Luglio 2017 - All'attenzione del Presidente  Carlo Ricciardi, Spett, Presidente, solo alcune note in vista del nuovo incontro del 27 Luglio perché il territorio si aspetta buone notizie per la salvaguardia del paesaggio e dell'agricoltura dei due Parchi, Ticino e parco Agricolo sud Milano. Le osservazioni fatte dal vostro gruppo di lavoro tenevano in conto quelle fatte nel documento degli agricoltori che da anni lavorano in sintonia con i comitati No tangenziale , le associazioni ambientaliste e la società civile , il Desr , l' Ass, Parco Sud e le amministrazioni contrarie al progetto Anas .

venerdì 9 giugno 2017

News: La nuova Petizioni UE presentata dai Comitati No tangenziale in gennaio è stata dichiarata “ammissibile”

E' notizia recente che la nuova petizione presentata al Parlamento Europeo dai Comitati No Tangenziale del Parco del Ticino e del Parco Agricolo Sud Milano è stata dichiarata ammissibile e verrà trattata nei prossimi mesi a Bruxelles. Un grazie a tutti  coloro che difendono e valorizzano da anni  il territorio dei due Parchi , vi aspettiamo al primo Festival No Tangenziale a Cassinetta di Lugagnano domenica 11 Giugno 2017.

Primo festival No Tangenziale - Cassinetta di Lugagnano: Domenca 11 giugno 2017

Cassinetta di Lugagnano: primo festival No Tangenziale "Coltiviamo Paesaggi o, Sdradichiamo cemento". Domenca 11 giugno 2017 dalle ore 10 alle 22 si terrà una grande festa per festeggia i 15 anni  di movimento in difesa del territorio.Molte le iniziative, dal MERCATO CONTADINO con gli agricoltori e i produttori NO TANGENZIALE del territorio e i produttori de LA TERRA TREMA con Vendita e degustazione dei prodotti della t/Terra, Birra Artigianale e Cibo di Strada alla MOSTRA FOTOGRAFICA -L’ESTETICA DEL CEMENTO. COME I NUOVI MOSTRI CAMBIANO IL PAESAGGIO E LE NOSTRE VITE -Mostra fotografica con premiazione a cura dei comitati NO Tangenziale Abbiategrasso, Parco del Ticino e Parco Agricolo Sud Milano, in collaborazione con il circolo Legambiente Terre di Parchi passando per IL Pranzo Popolare alle PROIEZIONI VIDEO DOCUMENTARI, Giochi per Bambini etc sotto il Programma completo --Passeggiata dell'Amore dalle ore 10 fino a sera

COMUNICATO - "No Tangenziale, Senza se e senza ma!" GIUGNO 2016


Difendere i territori da progetti infrastrutturali devastanti imposti dall'alto è una sfida fondamentale. Immaginare e costruire modelli di sviluppo che sappiano tutelare, riqualificare e valorizzare i territori, i paesaggi, l'agricoltura contadina, le culture e le colture locali è il vero progresso. Sbarazzarsi definitivamente dell'ipocrisia e dalle false promesse di alcuni Amministratori Locali e del Governo Centrale è il primo passo.Tra il Parco Agricolo Sud e il Parco del Ticino tante persone da anni si sono mobilitate contro l'asfaltatura a doppia corsia dell'ultimo polmone verde alle porte di Milano.

venerdì 3 marzo 2017

LA TANGENZIALE VIGEVANO MALPENSA E LE RIPOSTE "FUORI DAL VASO"

Politici e autostrade… c'è anche chi dice no. Ma la Vigevano Malpensa continua il suo iter tra risposte "fuori dal vaso" e indegni silenzi - 2 marzo 2017. Sono mosche bianche le figure politiche che realmente difendono il territorio e l'ambiente. Ecco quindi una parlamentare che, pur provenendo da una regione diversa dalla Lombardia, è stata eletta in Friuli, muove un passo nella direzione della difesa dei Parchi del Ticino e Agricolo Sud Milano. Si chiama Serena Pellegrino ed è vicepresidente della Commissione Ambiente della Camera. La deputata, lo scorso 23 febbraio, ha presentato questa interrogazione sulla superstrada Vigevano Malpensa in sede di Commissione:

venerdì 24 febbraio 2017

TANGENZIALE VIGEVANO MALPENSA- VIII Commissione (Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici)-23.02.17 Intervento dell' 'On. Serena Pellegrino

L'On. Serena Pellegrino in merito alla superstrada Vigevano-Malpensa. Nella storia del progetto, che si trascina da 15 anni, le mobilitazioni dei cittadini sono state estremamente significative nel manifestare il dissenso e la preoccupazione per il Parco del Ticino e il Parco agricolo sud di Milano, entrambi messi a rischio dall’infrastruttura.  "La superstrada Vigevano-Malpensa è l’esempio, nel solco della Brebemi, di come si sprecano 220 milioni di euro per realizzare un’opera gravemente impattante sul territorio, osteggiata dai cittadini, inutile a risolvere i reali problemi di viabilità, concepita su studi del traffico vecchi e superati,

martedì 7 febbraio 2017

AGNESE GUERRESCHI: Progetto Vigevano/Magenta, da Buttare

Dichiarazione di Agnese Guerreschi, portavoce NoTangenziale ad Ordine e Libertà in merito all'incontro di Roma tra i Sindaci del territorio  ed il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici sullo stralcio del Progetto Anas, Vigevano/ Albairate/Magenta. Nella dichiarazione, oltre alla contrarietà netta a tale progetto A. G. mette in rilievo le carenze dello stesso: dalla mancanza di uno studio sui flussi di traffico, alla diversa finalità per cui era stato inizialmente concepito. Nel progetto manca inoltre una relazione sul piano idro geologico ed una seria considerazione dei costi di realizzo, di inutilità, e di devastazione del territorio.  Segue

COMUNICATO STAMPA Legambiente - Superstrada Vigevano-Malpensa "Un'opera spezzatino che non serve a nessuno"

"Il recente parere del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici sulla inadeguatezza del progetto di superstrada Vigevano-Malpensa - per noi da sempre devastante e inutile - sembra avere finalmente destato perfino nei sindaci di Abbiategrasso Magenta e Robecco qualche sospetto che Anas e Regione stessero rifilando loro una gran fregatura, un avanzo di magazzino da sbolognare in qualsiasi modo pur di conquistarsi il favore di qualche politico locale rimpinguando le casse della stessa Anas. Sembra troppo facile a questo punto dire "Ve l'avevamo detto!" ma si sa che agli ambientalisti tocca sempre il ruolo di scomodi guardiani del bene pubblico in anticipo sui tempi. 

COMUNICATO NO TANGENZIALE: Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici valuta negativamente Il Progetto ANAS

È solo di pochi giorni fa l’affermazione dell’assessore regionale Massimo Garavaglia che in un pubblico intervento ha dichiarato “Questa strada (progetto ANAS) si fa così o non si fa affatto”.Ebbene, il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici di Roma presso cui il 27 gennaio sono stati convocati i sindaci della tratta, nella sua valutazione sul progetto fa rilevare numerose criticità che riassumiamo in breve: Il progetto ANAS - 1° Stralcio funzionale  si propone di collegare Vigevano a Magenta e quindi ha finalità completamente diverse da quelle con cui era stato originariamente concepito ossia di collegare Malpensa alla Tangenziale Ovest di Milano (Baggio).